logo InfoPoint Sardegna

Sai già dove andare?

Seleziona una località tra quelle disponibili, e scopri tutte le attività che puoi fare con un semplice click!



Sassari Nuoro Oristano Sud Sardegna Città Metropolitana di Cagliari
Non sai ancora dove andare?
Clicca sulla mappa per scegliere la provincia di tuo interesse o fai una ricerca più dettagliata attraverso il nostro motore di ricerca. 
 

CURIOSITA' SULLA SARDEGNA: 

La Sardegna è una regione autonoma a statuto speciale, la seconda isola più estesa del mar Mediterraneo, vasta quasi quanto la Sicilia ma assai meno abitata (1.661.520 di abitanti), sia perché il suo clima è meno dolce sia perché è rimasta per millenni quasi completamente isolata dal continente.

Confini: la Sardegna è circondata dai seguenti mari: a est dal Mar Tirreno che la separa dall'Italia; a sud dal Mar Mediterraneo che la separa dall'Africa; a ovest dal Mar di Sardegna che la separa dalla Spagna; a nord dalle Bocche di Bonifacio che la separano dalla Corsica.

 

Territorio:
Il territorio della Sardegna è quasi completamente collinare e montuoso.
Molte coste sono basse e acquitrinose; altre rocciose e selvagge, cioè presentano grotte pittoresche come quella del Bue Marino, detta così perché frequentata da foche.
È circondata da varie isolette: isola di Sant'Antioco che è la più ampia, isola di San Pietro di origine vulcanica, isola dell'Asinara, ex sede di un carcere mentre adesso si trova un parco nazionale. C'è l'arcipelago della Maddalena che comprende sette isola tra cui la Maddalena e Caprera dove si trovano le memorie Garibaldine. L'interno dell'Isola è quasi interamente occupato da monti e altopiani, spesso coperti di erba giallastra arsa dal sole e dalla siccità estiva. Nella zona sud-occidentale i monti sono ricchi di metalli.
 
Fiumi: tra i più importanti fiumi ci sono il Flumini-Mannu che scorre nel Campidano e sfocia nel golfo di Cagliari; il Tirso che è sbarrato da una diga e forma il lago Omodeo che si getta nel golfo di Oristano; il fiume Coghinas forma il lago Coghinas e si getta a nord del golfo dell'Asinara; il Flumendosa si getta nel Tirreno.
 
Laghi: l'unico lago naturale è il lago di Baratz (ad Alghero), tutti gli altri sono artificiali ed utilizzati per l'acqua potabile e per usi agricoli.
 
Superficie: 24.100,02 km²
Collina: 67,9% 
Pianura: 18,5% 
Montagna: 13,6%
Lunghezza costiera: 1900 km.

 

Clima

Il clima è prevalentemente mediterraneo visto che si tratta di un'isola, caldo arido in estate e più freddo in inverno. Anche sulle vette più elevate la temperatura media annuale è piuttosto alta (circa 7° C). I venti più forti sono quelli provenienti da ovest e nord-ovest (con velocità di 22-24 km/h) che non sono utili nel periodo estivo per le coltivazioni in quanto le inaridiscono. Le precipitazioni sono rare nel periodo estivo così come le nevicate, quest'ultime si verificano solo a 500 metri sopra il livello del mare nelle stagioni più fredde.

Città e province
Cagliari, il capoluogo, ha sede l'amministrazione autonoma dell'isola.
La città conserva interessanti monumenti della sua storia, tra cui le torri costruite dai Pisani. È un importante centro di comunicazioni navali, terrestri e aeree.
Nuoro è un centro pastorale e agricolo. Vi si conservano molti costumi e usanze dei montanari sardi, leali ed audaci.
Sassari si stende tra versi oliveti e ville. È al centro di una zona agricola promettente.
Altre città importanti ma di modeste dimensioni sono Oristano, Alghero, Porto Torres, Olbia, Carbonia e Iglesias.
 
Storia

La Sardegna è stata un punto di passaggio per molti navigatori in cerca di terre e sbocchi commerciali.
La storia della Sardegna si può dividere in tre periodi: nuragicogiudicale Regno di Sardegna.
Circa 7000 nuraghi, ovvero torri circolari simili a un secchio rovesciato costruite con grosse pietre sono la testimonianza che in tempi lontanissimi vennero costruite per difendersi dai nemici e intorno ad essi si raggrupparono misere casupole, come avvenne più tardi nel medioevo per i castelli. 
I Nuragici erano un popolo di guerrieri, navigatori, pastori e contadini suddivisi in tante tribù che vivevano nei cantoni.
A partire dal IX secolo durò per i successivi seicento anni il periodo dei giudicati. In questo periodo le istituzioni locali si riformarono rendendosi autonome da Bisanzio che esercitava un'autorità solo nominale. In seguito si formarono quattro regni indipendenti (di Torres, di Gallura, di Arborea e di Calari) con un efficace organizzazione interna.
In ottemperanza al tratta di Anagni (24 giugno 1925) nel 1297 il papa Bonifacio VIII istituì il Regno di Sardegna con sede a Cagliari per risolvere la crisi politica e diplomatica sorta tra la Corona d'Aragona e il ducato d'Angiò a seguito del Vespro per il controllo della Sicilia.

Economia

Nonostante il passare degli anni, l'attività più importante sia a livello economico sia a culturale all'interno dell'isola è la pastorizia. A seguire vi è l'allevamento ovino (soprattutto caprino) legato allo sviluppo dell'industrie per la produzione di lana e latte. Quindi l'allevamento è più diffuso dell'agricoltura che è stata minacciata, un tempo, dalla malaria. Il terreno è in ogni caso arido e il clima secco e ventoso non aiuta di certo, ma nonostante questo si producono cereali (in particolare avena), ortaggi come carciofi, cavolfiori, pomodori e frutta (per l'essiccazione), olive e uva.
In ambito industriale si sperava nell'elettrodotto per l'energia elettrica ma così come altri grandi impianti (chimici, minerari, petrolchimici e metallurgici) si sono avute delle difficoltà.
Altri settore lavorativi degni di nota sono l'artigianato (un po' meno la pesca) e il turismo specie in Costa Smeralda che è una famosa zona balneare. 

(cit. www.scuolissima.com)

Vuoi saperne di più sulla Storia della Sardegna? Clicca qui





Abbasanta (Abbasanta in sardo;[3][4] in italiano letteralmente "acqua santa") è un comune italiano di 2 665 abitanti[1] della provincia di Oristano in Sardegna. Territorio Il comune è situato sull'altopiano omonimo, a 30&nbs [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Aggius (Àggju in gallurese /'aɟːu/, Ázos in sardo) è un comune italiano di 1 436 abitanti[1] della provincia di Sassari, nella subregione storica della Gallura. Sorge ai piedi di una cresta granitica a 514  [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Aglientu (Santu Francìscu di l'Aglièntu in gallurese) è un comune italiano di 1 221 abitanti[1] della provincia di Sassari, nella subregione storica della Gallura. Territorio È situato nell'immediato entroterra a pochi chilom [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Aidomaggiore (Aidumajore o Bidumajore in sardo) è un comune italiano di 427 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Territorio Il territorio comunale è a prevalente economia agro-pastorale con una fertile vegetazione costitu [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Alà dei Sardi (Alà in sardo[3]) è un comune italiano di 1 846 abitanti[1] della provincia di Sassari, inserito nella regione storica del Monteacuto, nel nord-est della Sardegna. Fa parte della Comunità montana del Monte A [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Albagiara (Ollasta in sardo[3]) è un comune italiano di 253 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Storia Albagiara fu in passato denominata Ollastra Usellus[4] (già comune autonomo dal 1861 al 1927), per essere poi aggrega [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ales (Abas in sardo) è un comune italiano di 1 372 abitanti[2] della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione storica della Marmilla. Ales è un comune della Sardegna centrale, situato ai piedi del monte Arci. Il paese ha s [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Alghero (AFI: /alˈɡɛro/[3]; l'Alguer in catalano, [ləɫˈɣe][4]; s'Alighera in sardo, l'Aliera in sassarese) è una città italiana di 43 845 abitanti[1], costitutiva[5] della rete metropolitan [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Allai (Àllai in sardo[3][4]) è un comune italiano di 363 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione storica del Barigadu. Territorio Il paese fa parte della provincia di Oristano, a una trentina di chilometri ad est de [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Anela (Anèla in sardo) è un comune italiano di 615 abitanti della provincia di Sassari. Storia L'area fu abitata già nel Neolitico, per la presenza sul territorio di alcuni nuraghi e di alcune domus de janas. Molti storici son [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Arborea è un comune italiano di 3 845 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione del Campidano di Oristano. Origini del nome Il nome di Mussolinia di Sardegna usato dal 1930 al 1944 era in onore di Benito [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Arbus è un comune italiano di 6 140 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Centro agro-pastorale conosciuto per le località balneari della Costa Verde e per la frazione di Ingurtosu (le cui miniere dismesse sono parte del parco geo [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ardara (Àldara in sardo) è un comune italiano di 767 abitanti della provincia di Sassari, nell'antica regione del Logudoro. Storia Nel Medioevo Ardara fu una delle dimore fisse dei giudici di Torres e degli organi governativi: può e [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ardauli (Ardaule in sardo[3]) è un comune italiano di 838 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Appartiene alla regione denominata Barigadu, nel centro dell'Isola. Origini del nome Il suo nome. probabilmente, deriva dall'illirico  [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Aritzo (Arìtzo in sardo[4]) è un comune italiano di 1 230 abitanti in provincia di Nuoro situato nell'antica regione della Barbagia di Belvì. Territorio Il comune è noto in Sardegna soprattutto come centro di villeggiatura mo [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Armungia (Armùngia o Armùnja in sardo) è un comune italiano di 450 abitanti[2] della provincia del Sud Sardegna in Sardegna. Sorge su un colle di 366 metri sul livello del mare nella subregione del Gerrei. &n [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Arzachena (Alzachèna in gallurese, Altzaghèna in sardo) è un comune italiano di 13 764 abitanti[1] della provincia di Sassari in Sardegna. Situata a circa 83 m s.l.m., è dopo Olbia il comune [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Arzana (Àrthana in sardo[3]) è un comune italiano di 2 333 abitanti[1] della provincia di Nuoro in Sardegna. Territorio Arzana sorge a circa 670 m sul livello del mare, nella subregione barbaricina dell'Ogliastra e raggiunge gli [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Assemini (AFI: [as'sεmini]; Assèmini in sardo) è un comune italiano di 26 530 abitanti[1] della città metropolitana di Cagliari in Sardegna. È classificato secondo gli standard turistici come "Paese di an [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Assolo (Assolu o Assòu in sardo[3]) è un comune italiano di 362 abitanti[1] della provincia di Oristano in Sardegna. Storia L'area fu abitata già nel Neolitico per la presenza sul territorio di numerosi nura [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Asuni (Asùni in sardo[3]) è un comune italiano di 320 abitanti[1] della provincia di Oristano, in Sardegna. Il suo territorio chiude l'Alta Marmilla, confina a nord con il Mandrolisai e ad est con il Sarcidano. Territorio As [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Atzara (Atzàra in sardo[3]) è un comune italiano di 1 100 abitanti[1] della provincia di Nuoro in Sardegna. Storia L'area fu abitata fin dal Neolitico, per la presenza sul territorio di alcuni nuraghi. Situato nella regione [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Austis (Aùstis in sardo) è un comune italiano di 787 abitanti[1] della provincia di Nuoro, in Sardegna. Si trova quasi nel centro esatto dell'isola. Storia Il suo territorio abitato fin da tempi lontanissimi, è ricco di testimonianze di [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Badesi (Badési in gallurese[2]) è un comune italiano di 1 862 abitanti[1] della provincia di Sassari. Territorio Il centro abitato principale digrada dolcemente su una collina dalla quale lo sguardo spazia sulla pianura sottostante e su tutto i [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ballao (bal'laːɔ[3], Ballàu in sardo[4])[Chiarire... va sanata la discordanza con la voce Toponimi della Sardegna...] è un comune italiano di 765 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Territorio Ballao è situato nella subregione d [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Banari (Bànari in sardo[2]) è un comune italiano di 550 abitanti della provincia di Sassari in Sardegna, nel Meilogu. Origini del nome Il toponimo Banari potrebbe derivare etimologicamente dal nome della popolazione nuragica dei& [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Baradili (Bobadri in sardo) è un comune italiano di 78 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. È noto per essere il meno popoloso comune della Sardegna e uno dei meno abitati in Italia. Storia Territorio abitato in [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Baratili San Pietro (Boàtiri in sardo) è un comune italiano di 1 270 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione del Campidano di Oristano, ad una distanza di meno di 10 km dalla costa marina, in cui spiccano in [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Baressa è un comune italiano di 612 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione storica della Marmilla, vi ha sede il consorzio di agenzia di sviluppo locale "due giare" il quale abbraccia un territorio storico-geografica dell'Alta Marmil [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Bari Sardo (Barì in sardo) è un comune italiano di 3 950 abitanti della provincia di Nuoro che si trova a 51 metri sul livello del mare Origini del nome Barì è un toponimo di probabile origine protosarda confrontabi [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Barrali (Barrabi in sardo) è un comune italiano di 1 122 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Territorio Situato nella Trexenta, il comune di Barrali occupa una superficie di 11,46 km² ed è abitata da oltre 1100 persone, che in [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Barumini è un comune italiano di 1 228 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella sub-regione storica della Marmilla. Storia Nel medioevo Barumini appartenne al giudicato di Arborea e fece parte della curatoria della Marmilla [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Bauladu (Baulàdu in sardo[2]) è un comune italiano di 672 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Bauladu è un piccolo centro nella regione del Campidano di Oristano, che sorge ai piedi di una collina di origine vulcanica. [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Baunei Baunei è un paese del Nord Ogliastra adagiato sul costone di una montagna calcarea, a circa 500 metri di altitudine, in posizione panoramica sulla pianura sottostante e sul Golfo di Arbatax. Il centro abitato si trova a metà strada tra Cagliari a Olbia, all'altezza del km 155 d [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Belvì (Brebì in sardo[3]) è un comune italiano di 569 abitanti della provincia di Nuoro, che dà il nome alla regione della Barbagia di Belvì. Territorio "Difeso e sollevato dai suoi monti" (cit. De Villa), il paese è circ [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Benetutti (Benetutti in sardo) è un comune italiano di 1 793 abitanti della provincia di Sassari, e più precisamente della regione storica del Goceano. Il nome "Benetutti", secondo quanto riportato nel dizionario storico-geografico della Sardegna [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Berchidda (Belchìdda in sardo, Bilchìdda in gallurese) è un comune italiano di 2 690 abitanti[1] della provincia di Sassari. Il paese, per posizione, linguaggio e cultura fa parte della subregione storica del Monte Acut [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Bessude è un comune italiano di 395 abitanti della provincia di Sassari, nell'antica regione del Logudoro-Meilogu e dista 32 km dal capoluogo provinciale. Fa parte dell'Unione dei comuni del Meilogu. Territorio È situata in una vallata di front [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Bidonì (Bidoniu in sardo) è un comune italiano di 139 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione storica del Barigadu. Insieme a Setzu, Las Plassas e Nureci è uno dei comuni più pic [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Birori (Bìroro in sardo[2]) è un comune italiano di 527 abitanti della provincia di Nuoro che si trova a 450 metri sul livello del mare nella subregione del Marghine. Fa parte dell'Unione dei comuni del Marghine e del GAL [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Bitti (Vitzi in sardo[2]) è un comune italiano di 2 753 abitanti[1] della provincia di Nuoro nella subregione storica della Barbagia. Territorio Bitti dista 38 km da Nuoro, in una valle circondata dai colli di Sant'Elia, di monte B [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Bolotana (Olothene in sardo) è un comune italiano di 2 522 abitanti, situato nella Sardegna centrale in provincia di Nuoro. Bolotana fa parte dell'Unione dei comuni del Marghine e del GAL Marghine. Dal 2012 fa parte della rete dei Borghi autentici [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Bonarcado (Bonàrcado in sardo[2], IPA: /bo'narkado/), è un comune italiano di 1 549 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione storica del Montiferru; in precedenza faceva parte della curatoria "Campidano [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Bonnanaro sorge nella vallata tra il monte Pelao ed il monte Arana. Il paese ha un'economia prevalentemente agricola e deve la sua fama alla coltivazione della vite e delle ciliege. Il centro storico conserva intatte alcune abitazioni padronali del XVIII e XIX secolo, le chiese di Santa Maria, Santa [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Bono (Bono in sardo[2]) è un comune italiano di 3 500 abitanti della provincia di Sassari, situato nella regione storica del Goceano. Territorio Bono sorge a 540 m al di sopra del livello del mare, ai piedi del monte Rasu. Abitato fin dall'epoca pre [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Bonorva (Bonòrva o onòrva in sardo) è un comune italiano di 3 318 abitanti della provincia di Sassari in Sardegna. Denominata da Giovanni Spano la Siena sarda, per la purezza della Lingua sarda logudorese&nbs [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Boroneddu è un comune italiano di 155 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Si trova nella regione storica del Barigadu a 216 metri sul livello del mare. Storia Il territorio fu abitato già in epoca nuragica per la pr [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Borore (Bòrore in sardo[2]) è un comune italiano di 2 060 abitanti della provincia di Nuoro che sorge a 399 metri sul livello del mare ai piedi della catena del Marghine, nell'altipiano basaltico di Abbasanta. È an [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Bortigali (Bortigàle in sardo[2]) è un comune italiano di 1 308 abitanti della provincia di Nuoro, in Sardegna. Si trova nella subregione storica del Marghine. Collocato ad anfiteatro ai piedi del trachitico monte Santu [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Bortigiadas (Bultiggjata in gallurese /bulti'ɟːata/, Boltizadas in sardo) è un comune italiano di 750 abitanti[1] della provincia di Sassari, situato nella subregione storica della Gallura. Storia Le prime tracce documentate sul [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Borutta (Borùta in sardo) è un comune italiano di 274 abitanti della provincia di Sassari, nell'antica regione storico-geografica del Meilogu. Nel suo territorio si trova la famosa ex cattedrale in stile romanico pisano di Sa [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Bosa (IPA: [ˈbɔːza][7], Bosa in sardo o, contratto, 'Osa, pronuncia [ˈɔːza]) è un comune italiano di 7 798[5] abitanti della provincia di Oristano[8], nella costa occidentale del centro-nord della Sardegna. Fa parte d [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Bottidda (Bòttida in sardo) è un comune italiano di 672 abitanti della provincia di Sassari, che si trova a 396 metri sul livello del mare nella regione storica del Goceano. Territorio Bottidda è situato ai piedi del Monte Rasu e a [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Buddusò (Buddusò in sardo[2]) è un comune italiano di 3 794 abitanti[1] della provincia di Sassari in Sardegna. Territorio Il comune di Buddusò (700 m di altezza) si trova al confine meridionale della provincia di S [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Budoni (Budune in sardo logudorese[2], Buduni in gallurese[3]) è un comune italiano di 5 253 abitanti[1] della provincia di Sassari in Sardegna. Storia Preistoria e storia antica Nel territorio budonese sono presenti due  [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Buggerru (Bugerru o Bujèrru in sardo) è un comune italiano di 1 047 abitanti[2] della provincia del Sud Sardegna in Sardegna. Territorio Il comune si trova sulla costa occidentale della Sardegna, nella sub-regione dell'Igles [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Bultei (Urtei in sardo[2]) è un comune italiano di 875 abitanti della provincia di Sassari, situato nella regione storica del Goceano. Storia Non si conosce l'epoca esatta della fondazione di Bultei, neppure approssimativa. Ciò che è ormai ac [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Bulzi (Bultzi in sardo[2]) è un comune italiano di 497 abitanti della provincia di Sassari. Si trova nella regione storica dell'Anglona. Storia La storia di Bulzi comincia nel paleolitico inferiore. Attraverso gli scavi archeologici sono attestate le prese [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Burcei (Brucei in sardo) è un comune italiano di 2 740 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna. Origini del nome Il toponimo dovrebbe derivare dal sardo "burrei", ossia "branco di buoi" o di "vacche". Storia Abitata sin dall'epoc [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Burgos (Su Burgu in sardo[2]), è un comune italiano di 891 abitanti della provincia di Sassari, nella regione storica del Goceano. Storia Il territorio è occupato dall'uomo sin dalla preistoria e fu un centro dell'età nuragica. Dur [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Busachi (Busache in sardo[2][3]) è un comune italiano di 1 249 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Geografia fisica È situato a un'altezza media di 379 m. sul livello del mare, con punte di 416 m. nella sua parte più a [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Cabras (Crabas in sardo) è un comune italiano di 9 097 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Si trova nella regione del Campidano di Oristano sulla riva sinistra dello stagno chiamato stagno di Cabras o Mari Pon [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Cagliari (AFI: /ˈkaʎʎari/[3]; Casteddu in sardo, /ka'steɖːu/) è un comune italiano di 154 227 abitanti[1], capoluogo della regione autonoma della Sardegna[4] e 26º comune più popolato d'Italia. La sua& [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Calangianus (IPA: [kalanˈʤaːnus],[4] Caragnàni IPA : [karaˈɲanj] in gallurese, Calanzànos IPA : [kalanˈʣanos] in sardo[5]) è un comune italiano di 4 013 abitanti[2] della provin [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Calasetta (Câdesédda in ligure tabarchino[3], Cal 'e Sèda in sardo[4]) è un comune italiano di 2 857 abitanti[2] della provincia del Sud Sardegna in Sardegna. Situato sulla punta settentrionale dell'iso [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Capoterra (Cabuderra in sardo) è un comune italiano di 23 468 abitanti della città metropolitana di Cagliari in Sardegna. Territorio Dalle colline più alte della fascia montana che fa da corona alla zona pianeggiante del braccio occ [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Carbonia IPA: [karˈbɔni̯a][5], Carbónia[6] o Crabónia[7] in sardo) è un comune italiano di 27 812 abitanti[3], capoluogo provvisorio della provincia del Sud Sardegna[8]. Principale centro abitato[9][10][11][12] del& [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Cardedu (Cardedu in sardo) è un comune italiano di 1962 abitanti della provincia di Nuoro in Sardegna. Storia Cardedu è un centro di recente costituzione, aggregazione di una serie di interventi costruttivi nati da eventi calamitosi: dopo l'all [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Cargeghe (Carzeghe in sardo[2], Cagliègga in sassarese) è un comune italiano di 640 abitanti della provincia di Sassari. Storia Preistoria Gli stanziamenti umani nel territorio di Cargeghe in epoca preistorica sono documentati d [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Carloforte (U Pàize, ossia "Il Paese" in ligure tabarchino[2], Carluforti in sardo campidanese) è un comune italiano di 6 133 abitanti della provincia del Sud Sardegna.Il territorio comunale comprende l'isola di San Pietro nella su [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Castelsardo, talvolta Castel Sardo,[2] (Castheddu Sardhu in sassarese, Calteddu nella parlate locale in castellanese, Casteddu Sardu in sardo) è un comune italiano di 5 904 abitanti, facente parte della Rete metropolitana del No [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Castiadas è un comune italiano sparso di 1 670 abitanti[2] della provincia del Sud Sardegna. Storia Il territorio di Castiadas è abitato dall'uomo sin dal periodo prenuragico e nuragico. Alcune testimonianze dimostrano una frequentazi [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Cheremule (Chelèmure in sardo[2]) è un comune italiano di 411 abitanti della provincia di Sassari, nella regione storica del Meilogu. Territorio L'abitato è contornato dal verde; particolarmente significativo è il bosco di Su Tippiri c [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Chiaramonti (Tzaramonte in sardo[2], Chjaramònti in gallurese), è un comune italiano di 1 591 abitanti della provincia di Sassari in Sardegna. Si trova nella regione storica dell'Anglona. Storia Il territorio di Chiaramonti [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Codrongianos (Codronzanu in sardo; erroneamente noto anche come Codrongianus) è un comune italiano di 1 305 abitanti della provincia di Sassari. Storia I resti di circa 57 nuraghi testimoniano che il territorio di Codrongianos era fortemente [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Collinas (Forru in sardo[3], già Forru fino al 1863) è un comune italiano di 807 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella sub-regione storica della Marmilla. Origini del nome Il villaggio originariamente si chiamava Forru, e solo il 24 genna [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Cossoine (Cossoìne in sardo) è un comune italiano di 802 abitanti della provincia di Sassari. Esso è compreso nella regione storico-geografica del Meilogu, a sua volta sub-regione del Logudoro. Storia Nel suo territorio le prime testimon [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Cuglieri (Cullieri in sardo[2]) è un comune italiano di 2 553 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nell'antica regione del Montiferru di cui è il centro principale. Cuglieri è un paese situato ad anfiteatro sul [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Curcuris (Crucuris in sardo[2]) è un comune italiano di 299 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella antica regione della Marmilla. Storia Area abitata in epoca nuragica e romana, il centro attuale sorse in epoc [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Decimomannu (Deximumannu o Dèximu Mannu in sardo) è un comune italiano di 8 297 abitanti della città metropolitana di Cagliari. Situata a circa 15 chilometri ad ovest di Cagliari confina a nord con il comune di Vil [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Decimoputzu (Deximuputzu in sardo) è un comune italiano di 4 332 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Territorio Il paese è sito nella piana del Campidano di Cagliari, attraversato dal fiume Flumini Mannu. Storia Il territorio di D [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Desulo (Désulu in sardo[3]) è un comune italiano di 2 258 abitanti della provincia di Nuoro in Sardegna. Territorio La sua altitudine varia dai circa 830 ai 1000 m s.l.m. metri sul livello del mare, Desulo è parte integran [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Dolianova (Patiolla in sardo) è un comune italiano di 9 620 abitanti[2] della provincia del Sud Sardegna, sede dell'Unione dei comuni del Parteolla e del Basso Campidano. Territorio Dolianova si trova nel territorio del Parteòlla, nella zo [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Domus de Maria è un comune italiano di 1 653 abitanti[2] della provincia del Sud Sardegna. Storia Nel territorio di Domus de Maria sono presenti numerosi testimonianze dell'età fenicio-punica tra cui le rovine della città di Bithia. Sono pres [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Domusnovas (Domunòas in sardo) è un comune italiano di 6 075 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Nota per le grotte di San Giovanni è perciò spesso conosciuta come il paese delle grotte. Numerose sono le feste civili e [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Donori è un comune italiano di 2 043 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella antica subregione del Parteòlla, situato a circa 30 chilometri da Cagliari. Storia Il territorio di Donori è abitato sin dalla preistoria. Vari reperti [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Dorgali (Durgali in sardo[3][4]), è un comune italiano di 8 542 abitanti[1] della provincia di Nuoro. Con la sua superficie di 226,54 km² è l'ottavo comune della Sardegna, in ordine di estensione. Territorio Dorgali è situ [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Dualchi (Duarche in sardo) è un comune italiano di 601 abitanti della provincia di Nuoro nella subregione del Marghine. Il paese è situato a 321 metri sul livello del mare nella zona settentrionale dell'altopiano di Abbasanta. Fa parte [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Elini è un comune italiano di 561 abitanti della provincia di Nuoro che si trova a 472 metri sul livello del mare lungo la strada provinciale che collega Ilbono ad Arzana. Storia L'area è stata abitata fin dall'epoca ne [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Elmas (Su Masu in sardo) è un comune italiano di 9 540 abitanti della città metropolitana di Cagliari in Sardegna. Il comune fu soppresso nel 1937[2], ritornando una frazione di Cagliari. Nel 1989 acquistò nuovamen [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Erula è un comune italiano di 733 abitanti[1] della provincia di Sassari in Sardegna. Istituito nel 1988 scorporando il territorio da altri quattro comuni, è situato nella regione dell'Anglona. Territorio Il Comune di Erula è stato [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Escalaplano (Scalepranu in sardo) è un comune italiano di 2 128 abitanti della provincia del Sud Sardegna, che si trova a 338 metri di altitudine sul livello del mare. Ai sensi della Legge Regionale n. 9 del 12 luglio 2001, che ha previsto l'istituzion [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Escolca (Iscroca in sardo[3]) è un comune italiano di 575 abitanti della provincia del Sud Sardegna, situato ai piedi della Giara di Serri. Storia L'area fu abitata già in epoca prenuragica e nuragica, e successivamente in epoca [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Esporlatu (Isporlatu in sardo[2]) è un comune italiano di 378 abitanti della provincia di Sassari che si trova a 474 metri sul livello del mare. Storia L'area fu abitata già in epoca nuragica per la presenza nel territorio di alcuni&n [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Esterzili (Istersili o Stersili in sardo[3]) è un comune italiano di 595 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella subregione storica della Barbagia di Seùlo. Il comune fa parte della XIII Comunità Montana Sarcidano-Barbagia di [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Florinas (Fiolinas in sardo, Fiorinas in sassarese[2]) è un comune italiano di 1 506 abitanti della provincia di Sassari, in Sardegna. Storia Area abitata già in epoca nuragica, durante l'epoca romana fu un importante&n [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Fluminimaggiore (Frùmini Majori in sardo) è un comune italiano di 2 837 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella regione dell'Iglesiente. Geografia fisica Cale, coste e spiagge del comune Nel litorale del comune di Fluminimaggiore, partendo [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Flussio (pronuncia: Flussìo, Frussìo in sardo) è un comune italiano di 440 abitanti[1] della provincia di Oristano, situato nell'antica regione della Planargia, in Sardegna. Il centro abitato è unito senza soluzione di con [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Fonni ('Onne, Honne o Fonne in sardo[2]) è un comune italiano di 3 827 abitanti della provincia di Nuoro in Sardegna. Si trova nell'antica subregione storica della Barbagia di Ollolai della quale rappresenta il c [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Fordongianus (Fordongianis nella variante locale) è un comune italiano di 858 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione storica del Barigadu. È situato sulla sponda sinistra della valle del Tirso, sorge sui resti dell' [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Furtei (Futei o Futtèi in sardo) è un comune italiano di 1 582 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella sub-regione storica della Marmilla. Storia Area abitata già in epoca nuragica e romana, nel med [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Gadoni (Adòni in sardo) è un comune italiano di 749 abitanti della provincia di Nuoro, nella antica regione della Barbagia di Belvì. Territorio Il paese offre oggi una varietà di paesaggi unica in Barbagia; Si passa dall'altopiano [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Gairo (Gàiru in sardo[2]) è un comune italiano di 1 374 abitanti della provincia di Nuoro. Geografia Il comune di Gairo si trova nella subregione barbaricina dell'Ogliastra. Storia L'area fu abitata già in epoca nuragica. Durante il&n [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Galtellì (Gartèddi in sardo[2][3]) è un comune italiano di 2 433 abitanti della provincia di Nuoro. Territorio Galtellì è lambito dal fiume Cedrino e nell'inverno 2004 e nell’autunno 2013 è stata [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Gavoi è un comune italiano di 2 589 abitanti della provincia di Nuoro. Territorio Situato nel cuore della Barbagia di Ollolai, in posizione strategica fra Nuoro ed il Gennargentu, sorge sul fianco sud-orientale di una collina (Monte 'e su Sennore [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Genoni (Jaròi o Geroni in sardo) è un comune italiano di 798 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella subregione del Sarcidano. Il paese è dominato dal piccolo pianoro del colle di Santu Antine che si eleva sino all'altitudine [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Genuri (Giauni o Jauni in sardo) è un comune italiano di 307 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella sub-regione storica della Marmilla. Territorio Si trova ai piedi dell'altopiano della Giara, confina con la provincia di Oristano&n [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Gergei (/ʤerˈʤɛi/, xrexrei in sardo[3]) è un comune italiano di 1 186 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Storia Area abitata già in epoca nuragica e romana, per la presenza nel territorio di un piccolo villaggio nurag [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Gesico (Gèsigu in sardo[3]) è un comune italiano di 826 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella subregione della Trexenta. Storia Area abitata fin dall'epoca nuragica per la presenza nel territorio di alcuni nuraghi, nel  [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Gesturi è un comune italiano di 1 197 abitanti, che si estende per circa 4.500 ettari, nella provincia del Sud Sardegna. Il comune è situato all'altitudine di 320 metri sul livello del mare, nella regione storica della Marmilla, confinante a nord col  [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ghilarza (Ilàrtzi in sardo) è un comune italiano di 4 414 abitanti della provincia di Oristano. Territorio Il paese è situato nella parte centro-occidentale della Sardegna, sul vasto altopiano di Abbasanta, che si estende ai piedi d [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Giave (Tzàve in sardo) è un comune italiano di 511 abitanti della provincia di Sassari, nell'antica regione del Meilogu, in Sardegna. Il comune fa parte della Comunità montana del Logudoro e della Regione Agraria numero 6 - Colline del Me [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Giba (Giba in sardo) è un comune italiano di 2 003 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Si trova nella zona sud-occidentale dell'isola, nell'antica subregione storica del Sulcis[3]. Il comune comprende il centro abitato di Giba e la fraz [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Toponimo Alcuni studiosi fanno risalire il nome della città Girasole a quello della città di Sulcis. Secondo gli stessi, difatti, l'etimologia della parola riconduce al significato ''di sol la terra''. Fin dai tempi dell'imperatore romano Caracalla inoltre, si parla di questa Sulcis [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Golfo Aranci (Figari in sardo e gallurese, Fìgari in corso) è un comune italiano di 2 475 abitanti[1] della provincia di Sassari in Sardegna, nella subregione della Gallura. Territorio Golfo Aranci appare [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Goni è un comune italiano di 469 abitanti[2] della provincia del Sud Sardegna. Storia Area abitata già nel IV - III millennio a.C. per la presenza nel territorio di importanti aree archeologice, e poi in epoca nuragica, nel medio [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Gonnesa (Gonnesa in sardo) è un comune italiano di 4 913 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Si trova nella Sardegna sud-occidentale nella regione dell'Iglesiente. Cale, coste e spiagge del Comune Nel litorale del Comune di Gonnesa, parten [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Gonnoscodina è un comune italiano di 452 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, che si trova nell'antica regione della Marmilla, disteso su un pendio collinare tra la Giara di Gesturi, la Giara di Siddi e il Monte Arci. Il territori [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Gonnosfanadiga (Gonnos in sardo) è un comune italiano di 6 446 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Territorio Il suo territorio si estende in proporzioni simili tra la pianura del Medio Campidano a nord est, le colline attorno al paese e il mas [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Gonnosnò (Gonnonnò in sardo) è un comune italiano di 734 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Territorio Il comune è situato ai piedi dell'altopiano della Giara, a circa 200 metri s.l.m., nella subregione storica dell&rsqu [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Gonnostramatza è un comune italiano di 862 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Il nome Gonnos (paese) Tramatza (tamerice), viene dalla ampia presenza della pianta nei dintorni del paese. Situato nella Marmilla, ha un clima temp [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Guamaggiore (Gomajòri in sardo) è un comune italiano di 957 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella subregione della Trexenta. Storia L'area fu abitata in epoca prenuragica (fin dal IV millennio a.C.), nuragica, pun [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Guasila (Guasiba o Guasìlla in sardo)[senza fonte] è un comune italiano di 2 657 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella Trexenta[3], antica regione cerealicola della Sardegna dove Guasila è [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Guspini (Gùspini in sardo[4]) è un comune italiano di 11 479 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Si trova nell'antica subregione storica del Monreale. Territorio Guspini è posizionato in una conca alle pendici del sistem [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Iglesias  IPA: [iˈɡlɛzjas][2][3] Igrèsias o Bidd'e Cresia in sardo[4]) è un comune italiano di 26 407 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna. Si trova nella Sardegna sud-occidentale, nella regione dell' [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ilbono (Irbono in sardo[2]) è un comune italiano di 2 086 abitanti della provincia di Nuoro che si trova a 400 metri sul livello del mare. Origini del nome Data l'estrema conservatività che la Sardegna manifesta anche nel campo della lingu [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Illorai è un comune italiano di 820 abitanti della provincia di Sassari, che si trova a 503 metri sul livello del mare nella regione storica del Goceano in Sardegna. Storia Illorai è uno dei più antichi centri del Goceano. Fu abitat [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Irgòli (Irgóli in sardo) è un comune italiano di 2 292 abitanti della provincia di Nuoro. Storia L'area fu abitata già in epoca prenuragica, nuragica e romana, per la presenza sul territorio di varie testimonianze a [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Isili (Ìsili in sardo[2]) è un comune italiano di 2 583 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna. Situato nella regione storica del Sarcidano, che dista circa 71 chilometri a nord di percorso stradale dal capoluogo re [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ittireddu (Itirèddu in sardo) è un comune italiano di 488 abitanti della provincia di Sassari, nell'antica regione del Logudoro. Storia Il territorio è stato abitato in epoca neolitica, nuragica, romana e bizantina, p [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ittiri (Ìtiri Cannédu in sardo[2][3]) è un comune italiano di 8 391 abitanti[1] della provincia di Sassari in Sardegna, nella regione storica del Coros nel Logudoro. Territorio Ittiri è collocata su un altipian [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Jerzu (Jersu in sardo) è un comune italiano della subregione barbaricina dell'Ogliastra nella Sardegna centro orientale, situato nella provincia di Nuoro che si trova a 427 metri sul livello del mare. Da sempre legato alla tradizione&nbs [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



La Maddalena (A Madalena in gallurese[2], Sa Madalena in sardo) è un comune italiano di 11 116 abitanti[1] della provincia di Sassari (il più a nord della Sardegna) costituito dall'arcipelago di La Maddalena formato [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Laconi (Làconi in sardo)[2] è un comune italiano di 1 764 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Geografia fisica Laconi sorge su un costone dell'altipiano del Sarcidano, la sua altitudine varia dai circa 500 ai&n [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Laerru (Laèrru in sardo[2][3]) è un comune italiano di 871 abitanti della provincia di Sassari, della regione dell'Anglona. Storia È un paese di origine antichissima che si trova nel cuore della regione storica dell'Anglona. Il nome, molto probabi [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Lanusei  Lanusè in sardo[3][4]) è un comune italiano di 5 271 abitanti della provincia di Nuoro in Sardegna. Fino al 2016 il paese - con Tortolì - è stato uno dei capoluoghi della provincia dell'Og [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Las Plassas (Is Pratzas in sardo[2]) è un comune italiano di 223 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Territorio Sorge nella regione storica della Marmilla, nel fondovalle del corso del Flumini Mannu, e, insieme a Baradili, Nureci,&nbs [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Lei è un comune italiano di 486 abitanti della provincia di Nuoro che sorge su una serie di colline poste a circa 500 m s.l.m. Storia Il nome del paese compare per la prima volta nel Condaghe di Santa Maria di Bonarcado con la grafia "L [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Loceri è un comune italiano di 1 295 abitanti della provincia di Nuoro. È situato nell'area centro orientale dell'Ogliastra, a 206 metri sul livello del mare. Fa parte della XI Comunità Montana "Ogliastra". Storia L'area fu abitata già in e [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Loculi (Lòcula in sardo[2]) è un comune italiano di 508 abitanti della provincia di Nuoro, situato a 26 metri sul livello del mare, nella piana attraversata dal fiume Cedrino e circondata da colline. Fa parte della X Comunità Montana "Baronie". Dist [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Lodè è un comune italiano di 1 617 abitanti della provincia di Nuoro, al confine con quella di Sassari. Territorio Il comune è situato ai piedi del monte Calvario e il suo territorio comunale si estende per oltre 120 km2 e risulta compre [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Lodine (Lodìne in sardo) è un comune italiano di 336 abitanti della provincia di Nuoro nella Barbagia di Ollolai. Storia L'area fu abitata in epoca prenuragica (presenza di tombe dei giganti) e nuragica (presenza di alc [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Loiri Porto San Paolo (Lòiri-Poltu Santu Paulu in gallurese,[2] Lòiri Portu-Santu Paolu in sardo[senza fonte]) è un comune sparso italiano di 3 541 abitanti[1] della provincia di Sassari in Sardegna. Ter [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Lotzorai è un comune italiano di 2 114 abitanti della provincia di Nuoro in Sardegna. Territorio Il centro abitato è situato ad 1 km dalla costa centro-orientale della Sardegna, che si affaccia sul mar Tirreno. È delimitato da [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Lula (Lùvula o Lùgula in sardo[2]) è un comune italiano di 1 338 abitanti della provincia di Nuoro, situato a 521 metri sul livello del mare. Situato nel territorio barbaricino, assieme ai comuni di Siniscola, Posada,& [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Lunamatrona (Lunamatròna in sardo) è un comune italiano di 1 669 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Dista 56 km da Cagliari. Territorio È situato a 180 metri sul livello del mare, nella piana interna della Marmilla  [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Luogosanto (Locusantu in gallurese, Logusantu in sardo[2]) è un comune italiano di 1 841 abitanti[1] della provincia di Sassari nella subregione storica della Gallura. È situato a 321 metri sul livello del mare, nel cuore [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Luras (Luras in sardo, Lùrisi in gallurese) è un comune italiano di 2 483 abitanti[1] della provincia di Sassari nella subregione storica della Gallura. È situato a oltre 500 metri sul livello del mare. Fa parte de [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Macomer (pron. /makoˈmɛr/[3]; Macumère /makuˈmɛrɛ/ in sardo) è un comune italiano di 9 861 abitanti della provincia di Nuoro, situato a 563 metri sul livello del mare, alle pendici della catena del Marghine, di cui &egrav [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Magomadas (Magumàdas in sardo) è un comune italiano di 639 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella antica regione della Planargia. Storia L'area fu abitata già in epoca prenuragica e nuragica per [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Mamoiada (Mamujada in sardo barbaricino) è un comune italiano di 2 481 abitanti della provincia di Nuoro, situato a 644 metri sul livello del mare nella Barbagia di Ollolai. Fa parte della IX Comunità montana Nuorese. Dista 15 km da Nuoro. [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Mandas è un comune italiano di 2 122 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna. Origini del nome Il nome del paese, già citato nel XIII secolo, è riconducibile al sardo mandara e al latino mandra che hanno signific [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Mara (Mara in sardo[3]) è un comune italiano di 569 abitanti della provincia di Sassari, della regione del Meilogu. Dista circa 50 km sia da Alghero che da Sassari. Storia L'area fu abitata già nel Neolitico per la [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Maracalagonis è un comune italiano di 8 034 abitanti della città metropolitana di Cagliari in Sardegna, che si trova a 82 metri sul livello del mare. Storia Il territorio di Maracalagonis è abitato sin dall'eneolitico (III millennio [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Marrubiu è un comune italiano di 4 744 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Territorio Marrubiu si trova in una delle zone più fertili della Sardegna, in un'area temperata dalla vicinanza del mare. Centro agricolo della regione del [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Martis (Màltis in sardo, Màlti in sassarese e gallurese) è un comune italiano di 484 abitanti della provincia di Sassari. Si trova nella regione storica dell'Anglona. Storia L'area fu abitata già in epoca nurag [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Masainas (Masainas in sardo[3]) è un comune italiano di 1 263 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella sub-regione del Sulcis. Territorio La conformazione orografica è caratterizzata dalle ultime propaggini dei monti del Sulcis in parti [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Masullas (Masùddas in sardo) è un comune italiano di 1 047 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nell'antica regione della Marmilla. Fa parte dell'Unione dei comuni del Parte Montis. Territorio Il territorio comunale si es [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Meana Sardo (Meana in sardo) è un comune italiano di 1 709 abitanti della provincia di Nuoro nella regione della Barbagia di Belvì. Origini del nome Il nome Meana deriva dalla parola "mediana", in quanto nel territorio del paese passava la [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Milis (Mìris in sardo[3]) è un comune italiano di 1 499 abitanti situato nella provincia di Oristano in Sardegna, a ridosso della catena montuosa del Montiferru. All'epoca della Sardegna giudicale fu il capoluogo della c [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Modolo (Mòdolo in sardo[3][4]) è un comune italiano di 156 abitanti[1] della provincia di Oristano in Sardegna. È il più piccolo comune per estensione territoriale della Regione e dista circa 49 chilome [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Mogorella (Mogorèdda in sardo) è un comune italiano di 440 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Si trova a nord est del massiccio del Monte Arci, nell'area geografica denominata Alta Marmilla. Monumenti e luoghi d'interess [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Mogoro (Mòguru in sardo) è un comune di 4 069 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella subregione dell'Alta Marmilla. È il nono centro della provincia di Oristano in ordine di grandezza dopo Bosa,&n [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Monastir (Muristèni in sardo) è un comune italiano di 4 623 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Storia Il primo insediamento umano risale al Neolitico (3000 a.C.). Vari rinvenimenti archeologici nuragici, punici e&nbs [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Monserrato (Pauli in sardo[3]) è un comune italiano di 19 677 abitanti della città metropolitana di Cagliari in Sardegna, conurbato col capoluogo. Territorio Situato nella pianura del Campidano, in prossimità dello st [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Monteleone Rocca Doria è un comune italiano di 101 abitanti della provincia di Sassari. Il paese è situato nell'entroterra algherese e dista 37 km da Alghero e 41 km da Sassari. È il comune meno popolato della provincia [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Monti (Monte in sardo[3], Mònti in gallurese) è un comune italiano di 2 385 abitanti[1] della provincia di Sassari in Sardegna. Monti sorge ai margini meridionali della Gallura. Situato alle falde della catena montuo [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Montresta è un comune italiano di 456 abitanti della provincia di Oristano, nell'antica regione della Planargia. Dista 38 km da Alghero, 78 km da Oristano e 56 km da Sassari. Storia Montresta deve la sua identità demogr [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Mores è un comune italiano di 1 887 abitanti della provincia di Sassari in Sardegna. Storia Rinvenimenti archeologici fanno dedurre che il territorio circostante fosse abitato fin da tempi antichi (3000 a.C.), come testimoniano le domus de janas  [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Morgongiori (Mragaxòri in sardo[4]) è un comune italiano di 693 abitanti[2] della provincia di Oristano in Sardegna, nella antica regione della Marmilla. Territorio Morgongiori sorge sul versante meridionale del monte Arci. Tra l [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Muravera (Murèra in sardo) è un comune italiano di 5 274 abitanti della provincia del Sud Sardegna, facente parte della sub-regione sarda del Sarrabus. Territorio Questo centro è situato nell'area sud-orientale della Sardegna, su una val [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Muros (Muros in sardo, letteralmente "muri" in italiano) è un comune italiano di 837 abitanti della provincia di Sassari in Sardegna. Insieme ai comuni di Cargeghe, Codrongianos, Florinas, Ittiri, Olmedo, Ossi, Putifi [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Musei (Musei in sardo) è un comune italiano di 1 533 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Territorio Il centro è disposto nella piana del Cixerri e si colloca lungo la vecchia viabilità tra Iglesias, i centri del basso Campida [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Narbolia (Narabuìa in sardo) è un comune italiano di 1 749 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Territorio Il paese si trova al confine con il Campidano di Oristano e ai piedi del massiccio montuoso del Montifer [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Narcao (Narcau in sardo) è un comune italiano di 3 169 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella regione del Sulcis[3]. Territorio Narcao confina a nord con Villamassargia e Siliqua, a est con Nuxis, a sud con Villaperu [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Neoneli (Neunele in sardo) è un comune italiano di 648 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione storica del Barigadu. Storia Area abitata fin dall'epoca prenuragica e nuragica per la presenza nel territo [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Noragugume (Noragùgume in sardo) è un comune italiano di 290 abitanti della provincia di Nuoro. Noragugume fa parte dell'Unione dei comuni del Marghine. Territorio Il paese è situato in una zona collinare di tipo alluvionale, fra la catena mo [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Norbello (Norghìddo in sardo) è un comune italiano di 1 221 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Il comune è sito 34 km a nord-est dal capoluogo, e sorge a 350 metri sul livello del mare nella regione [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Nughedu San Nicolò (Nughedu in sardo, dove non presenta la forma "San Nicolò", aggiunta posteriormente) è un comune italiano di 788 abitanti della provincia di Sassari in Sardegna. Nughedu San Nicolò fa parte della comunit&agr [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Nughedu Santa Vittoria è un comune italiano di 466 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione storica del Barigadu. Storia L'area fu abitata già in epoca prenuragica e nuragica, per la presenza nel territorio di d [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Nule è un comune italiano di 1 339 abitanti della provincia di Sassari, nella regione storica del Goceano. È ubicato sull'estrema propaggine dell'altipiano di Buddusò a circa 700 metri sul livello del mare. Storia L'area fu abitata già [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Nulvi (Nùjvi in sardo) è un comune italiano di 2 699 abitanti della provincia di Sassari, situato nella regione storica dell'Anglona. Storia L'area fu abitata già nel paleolitico inferiore, in epoca prenuragica e nuragica& [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Nuoro è l’Atene sarda, animata da un vivace fermento culturale sin dall’Ottocento. Artisti e letterati come Salvatore e Sebastiano Satta, Francesco Ciusa e Grazia Deledda le diedero notorietà in tutta Europa. Passeggiare nel suo centro storico è un’esperienza g [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Nurachi è un comune italiano di 1 761 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Territorio Si trova nella zona centro occidentale della Sardegna, nella regione del Campidano di Oristano. Il suo territorio si estende nella penisola de [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Nuragus è un comune italiano di 875 abitanti della provincia del Sud Sardegna, situato a circa 74 chilometri a nord di Cagliari. Territorio Il territorio del Comune di Nuragus misura circa 1.900 ettari, compresi la Marmilla ai rilievi collinari e montuosi di&nb [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Nurallao (Nuràdda in sardo[3]) è un comune italiano di 1 213 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Origini del nome I vocaboli italiani Mora "mucchio" (che si trova nel famoso episodio dantesco di Manfredi: sotto la guardia della grave mora; Pu [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Nuraminis (Nuràminis in sardo) è un comune italiano di 2 478 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Origine del nome In un documento del 1341, il toponimo "de Noramine calaritane diocesis" risulterebbe composto con l'elemento sardo di origi [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Nureci è un comune italiano di 343 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Storia L'area fu abitata già in epoca prenuragica e nuragica, per la presenza nel territorio di numerose testimonianze archeologiche. Nel medioevo&n [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Nurri è un comune italiano di 2 117 abitanti della provincia del Sud Sardegna, situato nella subregione del Sarcidano. Storia L'area fu abitata già in epoca prenuragica, nuragica, punica e romana, per la presenza nel territorio d [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Nuxis (Nuxis o Nucis in sardo[2]) è un comune italiano di 1 525 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella regione del Sulcis[3]. Storia Il territorio di Nuxis è abitato dal neolitico, come testimonia la necropoli di c [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Olbia (AFI: [ˈɔlbja][3] Terranoa in sardo, /terraˈnoa̩/; Tarranoa in gallurese, /tarraˈnɔːa̩/[4]) è un comune italiano di 61 075 abitanti[2] della provincia di Sassari in Sardegna. Risulta essere, al [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Oliena (Ulìana in sardo[2]) è un comune italiano di 6 917 abitanti[1] della provincia di Nuoro. Territorio Adagiato sotto il massiccio calcareo del monte Corrasi, noto anche come Supramonte di Oliena, è cullato a vista dalle cime di [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ollastra (Ollasta in sardo[2]) è un comune italiano di 1 186 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione del Campidano di Oristano Storia L'area fu abitata fin dall'epoca nuragica, per la presenza nel territorio di alcuni [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ollolai è un comune italiano di 1 257 abitanti della provincia di Nuoro. Antica sede di curatoria e centro principale dell'omonima Barbagia, il suo territorio si estende su una superficie di 2 734 ettari. Storia Dalla Preistoria al periodo bizant [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Olmedo (S'Ulumedu in sardo, Urumeddu in sassarese[2]) è un comune italiano di 4 178 abitanti della provincia di Sassari in Sardegna. Territorio Si estende su un territorio di circa 34 km² ed è adagiato su una zona [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Olzai (Ortzài o Orthài in sardo) è un comune italiano di 829 abitanti della provincia di Nuoro, nella regione della Barbagia di Ollolai. Territorio Il territorio è principalmente montuoso di origine granitica, l'abitato si tr [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Onanì (Onanìe in sardo) è un comune italiano di 367 abitanti della provincia di Nuoro. Piccolo paese situato nell'entroterra della Sardegna, ha conservato le sue radici più profonde, in costumi ed usi antichissimi, tuttora presenti e visibil [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Onifai (Oniài in sardo[2]) è un comune italiano di 717 abitanti della provincia di Nuoro. Storia L'area fu abitata già in epoca prenuragica, nuragica e romana, per la presenza sul territorio di varie testimonianze archeologiche [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Oniferi (Oniéri in sardo[2]) è un comune italiano di 887 abitanti della provincia di Nuoro. Storia L'area fu abitata già in epoca prenuragica e nuragica, per la presenza nel territorio di alcune domus de janas e di numeros [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Orani (Orane in sardo) è un comune italiano di 2 825 abitanti della provincia di Nuoro, la cui altitudine varia dai circa 490 ai 630 m s.l.m. Storia L'area fu abitata già in epoca prenuragica, nuragica e romana, per la presenza n [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Orgosolo (Orgòsolo in sardo) è un comune italiano di 4 138 abitanti, che si trova a 620 metri sul livello del mare in provincia di Nuoro, nella regione della Barbagia di Nuoro. Territorio Il territorio comunale è prevalentemente col [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Oristano (AFI: /oriˈstano/[2] ascolta[?·info]; Aristanis in sardo[3][4]) è un comune italiano di 31 753 abitanti[1] capoluogo della provincia omonima, situato nella Sardegna centro-occidentale. Si trova nella parte sett [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Orosei (Orosèi in sardo[2]) è un comune italiano di 7 043 abitanti della provincia di Nuoro, in Sardegna. Si trova nell'antica subregione storica delle Baronie, un tempo inclusa in quel che era la Gallura inferiore[3][4]& [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Orotelli (Oroteddi in sardo[4]) è un comune italiano di 1 979 abitanti della provincia di Nuoro, a circa 18 km dal capoluogo di provincia, nella storica subregione della Barbagia. Confina con i comuni di Bono, Benetutti, Bottida, Ill [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Orroli (Arrolli o Arròli in sardo) è un comune italiano di 2 157 abitanti della provincia del Sud Sardegna, situato nella subregione storica del Sarcidano. Il territorio di Orroli ospita uno tra i più importanti nuraghi&nbs [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ortacesus è un comune italiano di 893 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nel territorio storico della Trexenta. Storia L'area fu abitata in epoca nuragica e romana, testimone la presenza nel territorio di diverse testimonianze archeologiche. [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ortueri è un comune italiano di 1 097 abitanti della provincia di Nuoro. Territorio Situato nella Barbagia del Mandrolisai, il suo territorio presenta vigneti e ricche foreste di sughere e lecci. Il suo nome è spesso legato ai ma [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Orune (Orùne o Urùne in sardo) è un comune italiano di 2 260 abitanti della provincia di Nuoro in Sardegna. Territorio Il paese di Orune dall'alto dei suoi 800 metri sul livello del mare raggiunti dal rione Cuccuru 'e Teti [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Oschiri (Oscheri in sardo, Óscari in gallurese) è un comune italiano di 3 162 abitanti della provincia di Sassari ai piedi del monte Limbara. Nel suo territorio è compreso il bacino artificiale del Coghinas e [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Osidda (Osìdde in sardo[2]) è un comune italiano di 231 abitanti della provincia di Nuoro in Sardegna. Storia L'area è stata abitata già in epoca neolitica per la presenza sul territorio di alcune testimonianze archeolog [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Osilo (Òsile in sardo, Òsili in sassarese)[senza fonte] è un comune italiano di 2 946 abitanti della provincia di Sassari in Sardegna. Territorio Situato a 672 metri sul livello del mare, è il quarto [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Osini è un comune italiano di 768 abitanti della provincia di Nuoro che si trova a 645 m s.l.m. Territorio Il paese di Osini si trova nella subregione barbaricina dell'Ogliastra. Il territorio comunale risulta essere in prevalenza montagnoso, privo di important [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ossi (Ossi in sardo) è un comune italiano di 5 660 abitanti della provincia di Sassari sito nella regione del Logudoro e nella regione storica denominata Coros. Territorio Il paese è situato in colline di origini calcaree alquant [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ottana (Otzàna in sardo) è un comune italiano di 2 254 abitanti della provincia di Nuoro. Clima Il clima è spiccatamente continentale, le precipitazioni sono concentrate soprattutto tra la fine dell'autunno e all'inizio della primavera, e son [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ovodda (Ovòdda o Odda in sardo[2]) è un comune italiano di 1 603 abitanti della provincia di Nuoro in Sardegna. Territorio Situata nella parte centrale della provincia, ai piedi del monte Orohòle, la parte più alta [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ozieri (Ottieri in sardo[3]) è un comune italiano di 10 407 abitanti della provincia di Sassari in Sardegna. È il centro abitato più grande del Logudoro. Storia Età preistorica Il territorio di Ozieri è stato [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Pabillonis (Pabillonis in sardo)[2] è un comune italiano di 2 700 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Territorio È situato nel centro-nord della pianura del Campidano, più esattamente a nord del "Pranu Murdegu", vicino alla c [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Padria (Pàdria in sardo[2][3]) è un comune italiano di 633 abitanti della provincia di Sassari, nell'antica regione del Meilogu. Dista 51 km da Alghero e 60 km da Sassari. Territorio Il paese di Padria, adagiato a ridos [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Padru (Padru in sardo[2], Patru in gallurese) è un comune di 2 098 abitanti[1] della provincia di Sassari. Storia Non si sa molto sulla storia antica di Padru e delle sue frazioni: taluni riferiscono che sia nata intorno al '700, a [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Palau (Lu Palau in gallurese) è un comune italiano di 4 187 abitanti della provincia di Sassari in Sardegna. Territorio Si trova sulla costa settentrionale della Sardegna, nelle vicinanze della Costa Smeralda, in Gallura, e costituisce [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Palmas Arborea (Prammas in sardo[2]) è un comune italiano di 1 512 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione del Campidano di Oristano. Storia L'area fu abitata in epoca nuragica per la presenza nel territorio [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Pattada (Patada in sardo[2][3][4]) è un comune italiano di 2 981 abitanti della provincia di Sassari. Appartenente all'antico territorio del Logudoro e più precisamente alla regione storica del Monteacuto. Fa parte dell'Unione dei Comun [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Pau è un comune italiano di 290 abitanti[1] della provincia di Oristano in Sardegna. È situato nell'area geografica denominata Alta Marmilla, sul versante occidentale del massiccio vulcanico del Monte Arci. Storia I numerosi siti archeologici d [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Pauli Arbarei è un comune italiano di 584 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna, nella subregione storica della Marmilla. Storia La zona era abitata già in epoca nuragica, per la presenza di alcuni nuraghi. Il toponimo compare nella diz [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Paulilàtino (Paùlle in sardo) è un comune italiano di 2 167 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Il paese occupa la parte più meridionale nell'abbassarsi del vasto altipiano basaltico di Abbasanta delimi [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Perdasdefogu (in sardo, "pietre da fuoco"; nella variante locale anche Foghesu, toponimo adottato in via ufficiale dal Comune, in aggiunta al primo[2]) è un comune italiano di 1 829 abitanti situato nella provincia di Nuoro a 600 m s.l.m. Nel [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Perdaxius è un comune italiano di 1 391 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna. Territorio Si trova nel pieno centro del bacino minerario del Sulcis[2] a 98 metri sopra il livello del mare su un territorio pianeggiante circondato da rilievi collinari [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Pèrfugas (Pèifugas in sardo, Pèlfica in gallurese) è un comune italiano di 2 348 abitanti della provincia di Sassari. Si trova nella regione storica dell'Anglona. Origini del nome Il nome Perfugas dovrebbe derivare dal&n [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Pimentel (Pramantellu o Pramantèllu in sardo[2], con la prima grafia come quella ufficiale) è un comune italiano di 1 183 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna, nella subregione della Trexenta. Storia L'area fu abitata gi& [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Piscinas (Piscinas in sardo) è un comune italiano di 852 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella regione del Sulcis-Iglesiente. Storia Le origini di Piscinas, anticamente detta Pixinas, e prima ancora Piscinae, sono molto remote. Insediamenti uman [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ploaghe (Piaghe in sardo, Piubagga in sassarese) è un comune italiano di 4 465 abitanti della provincia di Sassari in Sardegna. Storia Il territorio di Ploaghe è abitato dall'uomo sin dal periodo prenuragico e nura [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Pompu è un comune italiano di 237 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione dell'Alta Marmilla. Origine del nome La parola Pompu potrebbe derivare dal latino Pòmpa che significa corteo. In antichità, intorno ad un piccolo san [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Porto Torres (Posthudòrra in turritano,[2] Portu Tùrre in sardo, Poltu Tòrra in castellanese, Poltu Tùrri in gallurese) è un comune italiano di 22 016[1] abitanti, facente parte della&n [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Portoscuso (Portescùsi in sardo) è un comune italiano di 5 034 abitanti[2] della provincia del Sud Sardegna. Storia Preistoria e storia antica La presenza dell'uomo nel territorio di Portoscuso risale forse al neolitico con i ripari [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Posada (po'zad̪a[2], Pasada in sardo) è un comune italiano di 3 058 abitanti della provincia di Nuoro ed il capoluogo storico della Baronia. Storia Primordi Posada è uno dei centri abitati sardi più antichi in assoluto. La sc [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Pozzomaggiore (Putumajore in sardo, Pottumaggiore nella variante locale) è un comune italiano di 2 543 abitanti della provincia di Sassari, nella regione del Logudoro e nella sub-regione storica del Meilogu in Sardegna. Dis [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Pula è un comune italiano di 7 291 abitanti[1] della città metropolitana di Cagliari in Sardegna, situato a sud-ovest del capoluogo. Storia Pula sorge nelle vicinanze dell'antica città di Nora, fondata secondo la leggenda dagli [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Putifigari (Potuvìgari in sardo[2]) è un comune italiano di 719 abitanti[1] della provincia di Sassari. Il paese è situato nell'entroterra algherese; dista circa 23 km da Alghero e 27 da Sassari. Storia L'ar [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Quartu Sant'Elena (IPA: [ˌkwartu sanˈtɛːlena][3], Cuartu Sant'Alèni[4] o Quartu Sant'Aleni[5] in sardo) è un comune italiano di 70 343 abitanti[1] della città metropolitana di Cagliari in Sardegna. &Egrav [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Quartucciu (Quartùcciu[2] o Cuattùcciu o in sardo) è un comune italiano di 13 149 abitanti della città metropolitana di Cagliari in Sardegna. È stato frazione di Cagliari dal 1928  [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Quirra o Salto di Quirra (Chìrra o Sartu de Chìrra in sardo) è una regione storica sarda situata nella Sardegna centro-orientale.   Storia Nel 1327 venne istituita da Don Alfonso d'Aragona la Contea di Quir [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Riola Sardo (Arriòra in sardo) è un comune italiano di 2 114 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Centro agricolo della regione del Campidano di Oristano, sorge su una modestissima elevazione a sud delle rive del Rio [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Romana (Romana in sardo)[senza fonte] è un comune italiano di 529 abitanti della provincia di Sassari, situato ad un'altezza di 267 metri sul livello del mare. Il paese si trova nella regione del Meilogu e dista 40 km da Alghero [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ruinas (Ruinas in sardo, letteralmente "rovine" in italiano; secondo la variante locale Arruinas, nome adottato ufficialmente[3][4]) è un comune italiano di 655 abitanti[2] della provincia di Oristano in Sardegna. Storia L'area fu abitata gi [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sadali (Sàdili in sardo) è un comune italiano di 936 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella subregione storica della Barbagia di Seùlo. Il comune fa parte della XIII Comunità Montana Sarcidano-Barbagia di Seùl [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sagama (Sàgama in sardo[2][3]) è un comune italiano di 195 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella antica regione della Planargia. Storia Il paese di Sagama sorse in epoca preistorica nella fertile vallata denominata Badde [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Samassi è un comune italiano di 5 087 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Dista circa 38 km da Cagliari, è attraversata dal fiume Mannu, e dalla linea ferroviaria Cagliari-Golfo Aranci. Storia I primi insediamenti umani a Samassi risalgo [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Samatzai (Samatzài in sardo) è un comune italiano di 1 627 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Noto in antichità come Santu Maccari, è situato a circa 30 chilometri a nord da Cagliari. Storia L'area fu abitata gi&agrav [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Samugheo è un comune italiano di 2 943 abitanti[2] della provincia di Oristano in Sardegna. Il comune, che si caratterizza sia per le tradizioni che ancora la sua gente conserva (come il carnevale, la lavorazione del pane, o la produzione vitivinicola) [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



San Basilio (Santu 'Asili 'e Monti in sardo) è un comune italiano di 1 213 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna. Storia La cima più alta viene chiamata "Pitz' 'e Pranu". A "Pitz' 'e Pranu" è presente un vastissimo parco pineta ne [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



San Gavino Monreale (Santu 'Engiu in sardo) è un comune italiano di 8 420 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna. Territorio San Gavino Monreale è una cittadina della Sardegna situata nel cuore del Campidano. Il paese è bagnat [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



San Giovanni Suergiu (Santu Giuanni Suèrgiu o Santu Juanni Sruexu in sardo) è un comune italiano di 5 966 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella regione del Sulcis[3]. Territorio San Giovanni Suergiu si trova nel Sulcis [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



San Nicolò d'Arcidano (Arcidànu in sardo) è un comune italiano di 2 580 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Territorio È situato al confine fra le province di Oristano e del Sud Sardegna a ci [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



San Nicolò Gerrei (Pauli Gerrei o Paùli Xrexèi in sardo) è un comune italiano di 734 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna. Localizzato nella sub-regione del Gerrei, in un territorio con caratteristiche sub-montane [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



San Sperate (Santu Sparau in sardo[2][3]) è un comune italiano di 8 366 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Storia Dai primi insediamenti alla dominazione romana La storia del centro di San Sperate è antichissima. Il paese, come testimoniano [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



San Teodoro (Santu Diadòru in gallurese, Santu Tiadòru in sardo)[senza fonte] è un comune italiano sparso di 4 989 abitanti della provincia di Sassari, nella regione storica della Gallura, che sorge nell'immed [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



San Vero Milis (Santeru o Sant'Eru in sardo)[senza fonte] è un comune italiano di 2 452 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Il comune è posto a 10 m s.l.m. all'estremità nord-occidentale del [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



San Vito, venerato anche come san Vito di Lucania o san Vito martire (Mazara, III secolo – Lucania, 15 giugno 303), fu un giovane cristiano che subì il martirio nel 303 durante la grande persecuzione voluta dall&rsquo [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sanluri (Seddori in sardo) è un comune italiano di 8 433 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna.   Territorio   Il suo territorio, prevalentemente pianeggiante, si estende su una superficie di 84,23 chilometri quadrati a un'altitudin [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sant'Andrea Frius (Sant'Andria ‘e Frius in sardo) è un comune italiano di 1 720 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna, nella subregione della Trexenta. È posto circa 35 chilometri a nord di Cagliari. Territorio Sant' [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sant'Anna Arresi (Arresi in sardo) è un comune italiano di 2 709 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella regione storica del Sulcis-Iglesiente. Fa parte del comune di Sant'Anna Arresi la località turistica di Porto Pino con la [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sant'Antioco (Santu Antiogu[2] o Sant'Antiogu in sardo, San Antiòcco in tabarchino) è un comune italiano di 11 037 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna, nel Sulcis-Iglesiente. Il comune sorge sui resti di&nbs [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sant'Antonio di Gallura (Sant'Antòni di Caragnàni in gallurese, Sant'Antòni de Calanzànos in sardo), è un comune italiano di 1 500 abitanti[1] della provincia di Sassari, nella subregione storica della Gal [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Santa Giusta (Santa Justa in sardo) è un comune italiano di 4 784 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione del Campidano di Oristano. Storia È stata fondata dai Fenici nell'VIII secolo a.C. col no [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Santa Maria Coghinas (Cuzina in gallurese[2]) è un comune italiano di 1 371 abitanti[1] della provincia di Sassari in Sardegna. Territorio Il centro abitato sorge nella regione storica dell'Anglona, sulla riva occidentale del fiume Cogh [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Santa Teresa Gallura (Lungoni in gallurese, Lungone in sardo[4][5]) è un comune italiano di 5 357 abitanti della provincia di Sassari in Sardegna. Sino al 2016 faceva parte della provincia di Olbia-Tempio. È il comu [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Santadi (Santàdi in sardo) è un comune italiano di 3 307 abitanti della provincia del Sud Sardegna, situato nel Basso Sulcis[2], a sud ovest di Cagliari, da cui dista circa 60 km. Il paese è rinomato per la sua ricca enogas [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Santu Lussurgiu (IPA pronuncia italiana: /ˈsantu lusˈsurʤu/[3], pronuncia locale: ascolta[?·info] [ˈsantu lusˈsurʣu]; toponimo in sardo, in italiano sarebbe "San Lussorio") è un comune italiano di 2 316 abitanti della provincia di [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sardara (Sàrdara in sardo) è un comune italiano di 3 963 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna, nell'antica subregione storica del Monreale. È un importante centro agricolo e termale. A partire dal 2005 Sardara detien [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sarroch (Sarroccu in sardo) è un comune italiano di 5 258 abitanti[1] della città metropolitana di Cagliari in Sardegna. Territorio Sarroch è ubicata presso la costa occidentale del golfo degli Angeli, a circa 25 km d [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sarule è un comune italiano di 1 670 abitanti della provincia di Nuoro che si trova a 630 metri sul livello del mare nella Barbagia di Ollolai. Territorio Situato nella Barbagia di Ollolai, alle pendici del Monte Gonare, Sarule si estende pe [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sassari (AFI: /ˈsassari/[2], ascolta[?·info], toponimo in italiano e in sassarese,[3][4] Tàttari in sardo[5][6]) è un comune italiano di 126 641 abitanti[1], capoluogo dell'omonima provincia in Sardegna. Ant [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Scano di Montiferro (Iscanu in sardo) è un comune italiano di 1 473 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Scano si trova a 385 metri sul livello del mare nella subregione del Montiferru e fa parte della&nb [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sedilo (IPA: [ˈsɛːdilo][3]) è un comune italiano di 2 042 abitanti[1] della provincia di Oristano in Sardegna. Prima del 1974, anno di istituzione della provincia di Oristano, faceva parte della provincia di Cagliari. Si trova nella su [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sedini (Séddini in sassarese) è un comune italiano di 1 322 abitanti della provincia di Sassari in Sardegna. Territorio Sedini si trova al centro della regione dell'Anglona nel nord della Sardegna, all'interno rispetto alla costa [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Segariu (Segarìu in sardo) è un comune italiano di 1 130 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella subregione storica della Marmilla. La chiesa parrocchiale è dedicata al patrono del paese, san Giorgio Martire. Origini del nome I [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Selargius (Ceraxius, ufficiale[2], o anche nella forma Ceraxus, in sardo) è un comune italiano di 28 676 abitanti[1] della città metropolitana di Cagliari, situato nella parte meridionale della Sardegna e conurbato col capoluogo. [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Selegas (Sèligas in sardo) è un comune italiano di 1 354 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna, nella subregione della Trexenta. Storia L'area fu abitata in epoca nuragica e romana, per la presenza nel territorio di d [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Semestene (Semèstene in sardo) è un comune italiano di 144 abitanti della provincia di Sassari, nella regione del Logudoro e nella sub-regione del Meilogu in Sardegna. Fa parte della diocesi di Alghero-Bosa. Dista 61 km&n [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Seneghe (pron. Sèneghe) è un comune italiano di 1 734 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Il comune è situato a 305 metri s.l.m. sul versante orientale del Montiferru. Origini del nome In sardo logudorese "s& [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Senis è un comune italiano di 442 abitanti[1] della provincia di Oristano in Sardegna. Storia L'area fu abitata già in epoca prenuragica, nuragica e romana, per la presenza nel territorio di numerose testimonianze archeologiche. [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sennariolo è un comune italiano di 168 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. È uno dei comuni più piccoli della Sardegna in assoluto e si trova nel versante occidentale del Montiferru al confine con la zona storico-g [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sennori (Sènnaru in sardo, Sènnari in sassarese) è un comune italiano di 7 155 abitanti[1], facente parte della Rete metropolitana del Nord Sardegna, in provincia di Sassari in Sardegna, nella regione storica della [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Senorbì è un comune italiano di 4 839 abitanti[2] della provincia del Sud Sardegna. Principale centro della Trexenta, posto nella parte centro-meridionale dell'isola a circa 40 km a nord di Cagliari, ha le due frazioni Arixi e Sis [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Serdiana è un comune italiano di 2 676 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna. Territorio Si trova lungo la strada statale 387 che nasce dall'incrocio Monserrato, Cagliari e Quartu Sant'Elena. Storia Abitata sin dall'epoca& [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Serramanna è un comune italiano di 9 008 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna. Territorio Serramanna è situata nella zona centroccidentale della pianura del Campidano all'affluenza tra il fiume Flumini Mannu e il rio Leni [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Serrenti è un comune italiano di 4 725 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Territorio Il paese sorge su un lieve pianoro alle pendici delle colline che delimitano ad est il Campidano in prossimità del corso d'acqua più importante (Riu [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Serri è un comune italiano di 643 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Storia L'area fu abitata già in epoca nuragica, per la presenza sul territorio dell'imponente santuario nuragico di Santa Vittoria, il cui utilizzo da parte delle popolazioni lo [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sestu è un comune italiano di 21 024 abitanti della città metropolitana di Cagliari in Sardegna. Storia Gli insediamenti umani più antichi nel territorio di Sestu risalgono al III millennio a.C. Poche tracce (vasellame di uso domest [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Settimo San Pietro (Sètimu in sardo) è un comune italiano di 6 802 abitanti[1] della città metropolitana di Cagliari in Sardegna. Origini del nome Il nome è di origine romana e proviene dall'espressione Septimo ab u [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Setzu è un comune italiano di 134 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna, nella subregione storica della Marmilla. Faceva parte della XXV Comunità Montana della Giara. Partecipa per 244 ettari al territorio della Giara e le sue ca [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Seui (pronuncia Seùi, con l'accento sulla vocale u, /seˈui/[2]; Seùi anche in sardo) è un comune italiano di 1 253 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna, nella subregione storica della Barbagia di [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Seulo (Seùlu in sardo) è un comune italiano di 794 abitanti della provincia del Sud Sardegna, che dà il nome alla regione della Barbagia di Seùlo, in Sardegna. Il comune fa parte della XIII Comunità montana Sarcida [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Siamaggiore (Siamajori in sardo) è un comune italiano di 911 abitanti della provincia di Oristano, nella regione del Campidano di Oristano. Origini del nome Il significato del toponimo è ancora incerto. Per lo più si indica il suo significato [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Siamanna è un comune italiano di 796 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Storia Il paese è arroccato nelle vaste colline, ai piedi del monte Grighine a circa 50 metri sopra il livello del mare, ma il suo territorio raggiunge l&rsq [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Siapiccìa (Siapicia o Siipicìa in sardo) è un comune italiano di 344 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Storia Posto alle porte del Barigadu tra le colline del Grighine (nome da cui deriva quello del territorio c [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Siddi è un comune italiano di 631 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna. È un comune della sub regione storica della Marmilla, situato fra ampie colline proprio al confine fra la provincia di Oristano e quella del Sud Sardegna, ad un'altit [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Silanus (Silanos in sardo) è un comune italiano di 2 060 abitanti[1] della provincia di Nuoro. Fa parte del GAL Marghine, uno dei 13 gruppi di azione locali attivati in Sardegna con la programmazione europea del FEASR, e della rete dei "B [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sìligo è un comune italiano di 848 abitanti dell'antica regione del Meilogu in provincia di Sassari. Territorio Siligo fa parte della Regione Agraria n. 6 - Colline del Meilogu. Il suo territorio si estende per oltre 4.000 ha ed è caratt [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Siliqua (Silìcua in sardo) è un comune italiano di 3 735 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna, situato nella valle del Cixerri. Origini del nome Il suo nome proviene dal latino siliqua ("baccello"). In Campidano ques [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Silius è un comune italiano di 1 133 abitanti[1] situato a 570 metri sul livello del mare nella zona orientale della provincia del Sud Sardegna. Fa parte della subregione storica del Gerrei e confina con San Nicolò Gerrei, Bal [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Simala (Simaba in sardo) è un comune italiano di 309 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Storia L'area fu abitata in epoca nuragica e romana, per la presenza nel territorio di alcune testimonianze archeologiche. Durante i [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Simaxis (Simàghis in sardo[3]) è un comune italiano di 2 200 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, facente parte dell'Unione dei Comuni della Bassa Valle del Tirso e del Grighine. Storia L'area fu abitata già in epo [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sindia (Sindìa in sardo[2]) è un comune italiano di 1 675 abitanti della provincia di Nuoro, di cui costituisce l'estremità occidentale. Geograficamente il suo centro abitato è posto sull'altopiano di Campeda, mentre parti del territorio [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sini è un comune italiano di 503 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione storica della Marmilla. Storia Territorio abitato in epoca nuragica e probabilmente romana, nel Medioevo appartenne al Giudicato [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Siniscola ([sinisˈkɔla], Thiniscòle in sardo) è un comune italiano di 11 375 abitanti[1] della costa orientale della Sardegna, in provincia di Nuoro, nella subregione storica delle Baronie, della quale rappresenta il centro pi&ug [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sinnai (Sìnnia in sardo) è un comune italiano di 17 634 abitanti[1] della città metropolitana di Cagliari in Sardegna. Territorio Sinnai sorge ai piedi del Monte Serpeddì, a circa 133 metri sul livello del mare [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Siris è un comune italiano di 224 abitanti[1] della provincia di Oristano in Sardegna. Storia L'area fu abitata già in epoca nuragica per la presenza nel territorio dei resti di alcuni nuraghi. Nel Medioevo appartenne al&nb [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Siurgus Donigala (Seurgus Donigala o Sriugus Donigalla in sardo) è un comune italiano di 1 942 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella subregione della Trexenta. Storia Area abitata fin dall'epoca nuragica, nel medioevo ap [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Soddì (Soddie in sardo) è un comune italiano di 121 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Il comune sorge a 250 metri sul livello del mare nella regione storica del Barigadu. Dal suo centro abitato si pu&ogra [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Solarussa (Sabarussa in sardo[2]) è un comune italiano di 2 351 abitanti[1] della provincia di Oristano in Sardegna. Si trova nel Campidano di Oristano e dista 13 km dal capoluogo di provincia e 109 km da Cag [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Soleminis (Solèminis in sardo) è un comune italiano di 1 822 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna, situato a circa 18 km da Cagliari, lungo la strada statale SS387. Storia Il territorio di Soleminis è abitato [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sorgono è un comune italiano di 1 604 abitanti[1] della provincia di Nuoro in Sardegna. Posto nel centro geografico dell'isola, è il capoluogo storico di mandamento della subregione Mandrolisai della Barbagia, ospitando [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sorradile è un comune italiano di 354 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Si trova nella regione storica del Barigadu a 350 metri sul livello del mare. Storia L'area fu abitata già in epoca prenuragica e nuragi [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Sorso (Sòssu in turritano[2]) è un comune italiano di 14 751 abitanti[1], facente parte della Rete metropolitana del Nord Sardegna, della provincia di Sassari in Sardegna. Si tratta del quinto comune per numero di abitanti della provinc [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Stintino (IPA: [stin'tino], Isthintini in sassarese, Istintinu in sardo) è un comune italiano di 1 624 abitanti[1], facente parte della Rete metropolitana del Nord Sardegna, della provincia di Sassari in Sardegna. Ter [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Suelli (Sueddi in sardo) è un comune italiano di 1 109 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella subregione della Trexenta[2]. Storia L'area fu abitata già in epoca nuragica per la presenza nel territorio di alcuni nuraghi [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Suni (Sune in sardo) è un comune italiano di 1 045 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella antica regione della Planargia. Fa parte della diocesi di Alghero-Bosa. Dista 53 km da Alghero e 58 km da& [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Tadasuni (Tadasùne in sardo) è un comune italiano di 144 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Si trova nella regione storica del Guilcer a 180 metri sul livello del mare. Storia I primi insediamenti nel territorio so [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Talana (Talàna in sardo) è un comune italiano di 977 abitanti della provincia di Nuoro nella subregione barbaricina dell'Ogliastra nella Sardegna centro orientale. Storia Il nome deriva, secondo il linguista e glottolog [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Telti è un comune italiano di 2 299 abitanti[1] della provincia di Sassari. Territorio Telti si trova a circa 15 km nell'entroterra di Olbia, nella regione storico-geografica della Gallura. Storia Situata nei luoghi in cui nacque la r [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Tempio Pausania (Tèmpiu in gallurese[2] /ˈtɛːmpju̩/) è un comune italiano di 13 826 abitanti[1] della provincia di Sassari in Sardegna. Dal 2005 al 2016 è stato capoluogo insieme a Olbia dell'ex provincia [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Tergu (Tergu in sardo; Zelgu in sassarese, nome coufficiale[2]) è un comune italiano di 609 abitanti della provincia di Sassari in Sardegna, nella regione storica dell'Anglona. Storia La zona è frequentata dall'uomo sin dal perio [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Terralba (Terraba in sardo[4]) è un comune italiano di 10 116 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella sub-regione del Campidano di Oristano. Territorio Il territorio di Terralba si trova nel Campidano settentrionale [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Tertenia (Tertenìa in sardo) è un comune italiano di 3 909 abitanti[1] della provincia di Nuoro, nella Sardegna orientale. Da sempre legato alla tradizione agro-pastorale, sorge a 129 metri sul livello del mare nella  [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Teti è un comune italiano di 654 abitanti della provincia di Nuoro in Sardegna. È situato a 714 metri sul livello del mare alle falde nord-occidentali del Gennargentu ed è parte della Comunità Montana n. XII della Barbagia&nbs [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Teulada (Teulàda in sardo) è un comune italiano di 3 459 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna, nella subregione del Sulcis-Iglesiente[2], in Sardegna. Territorio Il comune di Teulada si trova a cavallo tra la costa del sud del [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Thiesi (Tièsi in sardo[2][3]) è un comune italiano di 2 882 abitanti della provincia di Sassari. Si trova nella Sardegna nord-occidentale, nella subregione storica del Meilogu Origini del nome Il nome del paese può destare curiosit&agrav [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Tiana è un comune italiano di 465 abitanti della provincia di Nuoro, in Sardegna. Si trova nella subregione storica della Barbagia di Ollolai ed è distante pochissimi chilometri dall'esatto centro geografico della Sardegna che si trova nel t [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Tinnura (Tinnùra in sardo) è un comune italiano di 239 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella antica subregione della Planargia, conosciuto per i suoi famosi murales. Il centro abitato è unito senza soluzione di [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Tissi è un comune italiano di 2 398 abitanti della provincia di Sassari, Sardegna nord-occidentale. Il paese sorge a meno di otto chilometri da Sassari in linea d'aria (e circa 9,5 km immettendosi sulla strada provinciale 115/M Sassari-Ittiri). Territo [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Tonara è un comune italiano di 1 952 abitanti della provincia di Nuoro. Era parte della disciolta Comunità montana n. XII Barbagia - Mandrolisai. Il paese è noto in Sardegna per la produzione artigianale e il commercio del torrone. N [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Torpè (Torpè in sardo) è un comune italiano di 2 823 abitanti della provincia di Nuoro. Situato sulla costa nord-orientale della Sardegna ha 92,30 km² di superficie territoriale e confina con i comuni di San Teodoro e Buddusò a [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Torralba (Turalva in sardo) è un comune italiano di 952 abitanti della provincia di Sassari, nell'antica regione del Meilogu. Territorio Centro prevalentemente agricolo, sorge in una zona collinare circondata da vallate in una delle quali, si trova la chie [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Arbatax e Tortolì Baciate da un mare trasparente e cristallino, protette da montagne imponenti, sormontate da un cielo sempre limpido, Tortolì e Arbatax rappresentano due delle più affascinanti perle della costa centro-orientale sarda. La storia, l'arte, le bellezze naturalisti [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Tramatza è un comune italiano di 948 abitanti[1] della provincia di Oristano in Sardegna. Ubicato nella fertile piana del Campidano di Oristano, dista 15 km dal capoluogo. Territorio Ha un territorio di 16,66 km² ed è a 20 m sopr [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Tratalias (Tratalias in sardo) è un comune italiano di 1 053 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Territorio Tratalias è un piccolo paese situato nella zona sud-occidentale della Sardegna, nella regione del Sulcis[2], in una piana antista [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Tresnuraghes è un comune italiano di 1 125 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Si trova nella sub-regione della Planargia, al confine con la regione storico-geografica del Montiferru. Origini del nome Il comune prende il caratterist [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Triei è un comune italiano di 1 097 abitanti[1] della provincia di Nuoro che sorge a 140 metri sul livello del mare. Territorio Il paese sorge sul versante Orientale della subregione barbaricina dell'Ogliastra e confina con Baunei, Tala [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Trinità d'Agultu e Vignola (La Trinitai e Vignóla in gallurese) è un comune italiano di 2 377 abitanti[2] della provincia di Sassari in Sardegna. Territorio Istituito nel 1958 come comune indipendente, l'abitato princ [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Tuili è un comune italiano di 1 002 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Il comune è situato ai piedi dell'altopiano della Giara, nella regione storica della Marmilla. Storia L'area fu abitata fin dall'epoca nuragica, per la presenza sul territori [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Tula (Tula in sardo[2]) è un comune italiano di 1 514 abitanti[1] della provincia di Sassari in Sardegna. Nel suo territorio si trova una porzione del lago di Coghinas In località Sa Turrina Manna è sito un parco eolic [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Turri è un comune italiano di 414 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna, nella subregione storica della Marmilla. Storia L'area fu popolata già in epoca nuragica, per la presenza sul territorio di alcuni nuraghi. Probabilmente conosciuta [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ula Tirso[2] (Ula è l'antico toponimo in sardo,[3] successivamente è stato aggiunto Tirso per via del vicino fiume con questo nome; erroneamente noto anche come Ulà Tirso[4][5]) è un comune italiano di 499 abitanti de [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ulassai (Ulassa in sardo) è un comune italiano di 1 423 abitanti[1] della provincia di Nuoro in Sardegna. Territorio Ulassai è situata nel cuore della sub regione barbaricina dell'Ogliastra, tra le sue rocce a 775 metri sul livello de [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Uras (Uras in sardo[2]) è un comune italiano di 2 785 abitanti[1] della provincia di Oristano in Sardegna. Territorio Il territorio comunale confina a nord-ovest con quelli di Marrubiu e Terralba, a nord-est con Morgongio [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Uri (Uri in sardo) è un comune italiano di 2 940 abitanti[1] della provincia di Sassari in Sardegna. Territorio È situato nella parte nord occidentale della Sardegna, a 150 metri sul livello del mare. Dista circa 13 km da Sa [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Urzulei (Orthullè in sardo[2]) è un comune italiano di 1 183 abitanti della provincia di Nuoro appartiene alla subregione barbaricina dell'Ogliastra, che si trova a 511 m s.l.m. Territorio Il territorio di Urzulei ricade per larga par [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Usellus (Usèddus in sardo) è un comune italiano di 744 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. È situato nell'area geografica denominata Alta Marmilla, sul versante nord orientale del massiccio vulcanico del Monte Arci. [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Usini (Ùsini in sardo[2][3]) è un comune italiano di 4 316 abitanti[1] della provincia di Sassari in Sardegna, sito nella sub-regione storica del Coros, nel Logudoro. Il comune per i suoi prodotti e riconoscimenti è ent [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ussana è un comune italiano di 4 188 abitanti della provincia del Sud Sardegna situato nel Campidano di Cagliari. Origini del nome Il toponimo Ùssana è menzionato per la prima volta, nella forma latina “villa Ussane”, os [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ussaramanna (Soramanna in sardo) è un comune italiano di 509 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Vi si celebra ogni anno a maggio la mostra delle erbe spontanee, e vanta una produzione di ottimo olio d'oliva e vino nuragus. Storia La zona [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Ussassai (Ussàssa in sardo) è un comune italiano di 526 abitanti della provincia di Nuoro, il più piccolo della Barbagia di Seùlo con i suoi 47,3 km², attraversato dalla Strada statale 198 di Seui e Lanusei. Si trova [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Uta[2] (Uda in sardo) è un comune italiano di 8 721 abitanti[1] della città metropolitana di Cagliari, appartenente alla regione del Campidano di Cagliari, in Sardegna. Origini del nome Il suo nome deriva dal latino Uda  [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Valledoria (Codaruìna in gallurese e sassarese[2]) è un comune italiano di 4 358 abitanti[1], facente parte della Rete metropolitana del Nord Sardegna, della provincia di Sassari in Sardegna. Territorio Situato nella regione [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Vallermosa (Biddaramosa in sardo[2]) è un comune italiano di 1 883 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna, nella subregione dell'Iglesiente. Territorio Sorge in una valle alluvionale sui margini orientali del gruppo montuoso del Monte Linas (alt [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Viddalba (Viddaèccja in gallurese) è un comune italiano di 1 668 abitanti della provincia di Sassari in Sardegna. È situato nella regione storica della Gallura. Storia Il paese sorge a margine della bassa valle del&nb [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Villa San Pietro (Santu Perdu in sardo) è un comune italiano di 2 144 abitanti[1] della città metropolitana di Cagliari in Sardegna. Storia La presenza di tombe dei giganti (se ne contano 3), di domus de janas e di [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Villa Sant'Antonio (Sant'Antoni o Sant'Antoni Arruìnas in sardo) è un comune italiano di 341 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Storia L'area fu abitata già in epoca prenuragica, nuragica e ro [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Villa Verde (Bàini in sardo) è un comune italiano di 310 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Villa Verde assume questa denominazione dal 1954, ma fu denominato prima Bànnari poi dal 1868 Bànnari d'Usellu [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Villacidro (ascolta[?·info], Biddacidru,[2][3] Biddaxidru o Bidda de Cidru in sardo) è un comune italiano di 13 846 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna. Territorio «Dense di celidonie e di spineti / le [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Villagrande Strisaili (Biddamànna Strisàili in sardo) è un comune italiano di 3 096 abitanti[1] della provincia di Nuoro[2]. Territorio Villagrande è un comune dell'alta Ogliastra della subregione barbaricina dell'Ogliastra, [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Villamar (Mara Arbarei in sardo) è un comune italiano di 2 622 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna, nella subregione storica della Marmilla. Storia L'area fu abitata già nel Neolitico, durante l'epoca nuragica, per la presenz [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Villamassargia (Bidda Matzràxia in sardo) è un comune italiano di 3 508 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna, situato nella sub-regione del Sulcis-Iglesiente. Storia Preistoria e storia antica Il territorio di Villamassargia &egra [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Villanova Monteleone (Biddanoa Monteleone in sardo[2]) è un comune italiano di 2 227 abitanti della provincia di Sassari. Si trova nella zona nord-occidentale della Sardegna nell'entroterra algherese. Dista 24 km da Alghero  [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Villanova Truschedu (Biddanoa Truschedu in sardo[2]) è un comune italiano di 298 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione storica del Barigadu. Storia L'area fu abitata già nel Neolitico, in epoca nuragica, [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Villanova Tulo (Biddanoa 'e Tulu in sardo) è un comune italiano di 1 075 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella subregione del Sarcidano. Territorio Villanova Tulo ha un'altitudine media di circa 571 metri sul livello del mare, la parte pi&u [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Villanovaforru (Biddanoa 'e Forru in sardo) è un comune italiano di 680 abitanti della provincia del Sud Sardegna. Situato tra le dolci colline della Marmilla, a circa 50 km da Cagliari, il paese appartiene al Consorzio Turistico Sa Corona Arrubia [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Villanovafranca (Biddanòa Franca in sardo) è un comune italiano di 1 269 abitanti della provincia del Sud Sardegna, nella subregione storica della Marmilla. Considerato tra i maggiori produttori isolani di zafferano di Sardegna DOP (ass [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Villaperuccio (Sa Baronìa in sardo) è un comune italiano di 1 075 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna. Situato al centro del Basso Sulcis[2], Villaperuccio è comune indipendente dal 1979. Nel suo territorio si trova l'i [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Villaputzu (Biddeputzi in sardo), è un comune italiano di 4 634 abitanti della provincia del Sud Sardegna, situato nella subregione del Sarrabus; è parte della diocesi di Lanusei. Territorio Il comune di Villaputzu è situato a otto [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Villasalto (Biddesatu in sardo[2]) è un comune italiano di 1 016 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna. Territorio Il paese si trova nella subregione del Gerrei (fino all'Ottocento era anche usato l'antico nome di Galilla) ed è [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Villasimìus (IPA: [villasiˈmius][4], Crabonaxa in sardo) è un comune italiano di 3 732 abitanti[2] della provincia del Sud Sardegna, località turistica. Territorio Villasimius si estende dalla catena montuosa dei Sette Fratell [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Villasor (Bidd'e Sorris in sardo) è un comune italiano di 6 838 abitanti[1] della provincia del Sud Sardegna. Si trova al centro del Campidano di Cagliari, dista dal capoluogo 25 km e vi è collegato tramite la l [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Villaspeciosa (Biddaspitziosa in sardo[2]) è un comune italiano di 2 579 abitanti che si trova nella provincia del Sud Sardegna. Storia La zona dove sorge Villaspeciosa venne abitata sin dall'epoca nuragica, a testimonianza di ciò sono da citare i&n [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Villaurbana (Biddobràna in sardo) è un comune italiano di 1 582 abitanti[1] della provincia di Oristano in Sardegna, nell’area geografica della Marmilla Territorio Monte Arci è il monte principale del paese che [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Zeddiani è un comune italiano di 1 155 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione del Campidano di Oristano. Storia L'area fu abitata già in epoca nuragica per la presenza dul territorio di alcuni nuraghi. N [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità



Zerfaliu (Tzorfolìu in sardo[2]) è un comune italiano di 1 039 abitanti[1] della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione del Campidano di Oristano. Il paese è un importante centro di produzione di agrumi e vini di q [...] Leggi di più

Visualizza Disponibilità